trofeo giovanna3 200Il classico appuntamento silano autunnale quest’anno non solo ha rappresentato la gara d’esordio della stagione indoor 2015/16, riguardante le gare di tiro alla targa sulla distanza di 18 metri, ma soprattutto la prima edizione del Trofeo "EVVAI!" dedicato alla memoria dell’indimenticata Giovanna De Marco.

Perchè “EVVAI!”? Perché era la locuzione che solitamente pronunciava Giovanna allo scopo di spronare i suoi compagni arcieri, sia in allenamento che in gara. E questa incitazione, oltre che l'affetto degli arcieri intervenuti alla manifestazione, ha fatto si che la partecipazione al Trofeo è stata davvero massiccia. Nonostante il maltempo impervessasse costantemente, circa 90 atleti si sono cimentati all'interno del Palazzetto dello Sport di Camigliatello Silano: la loro presenza ha riempito di orgoglio i padroni di casa. Un grazie affettuoso e grande va a tutti loro... ne è valsa veramente la pena di fatigare, e non poco, per la buona riuscita della manifestazione. E grazie pure per i complimenti profusi.

Della nostra amica Giovanna sono noti l’abnegazione, l’attaccamento alla terra, la passione per questo sport e non ultimo l’altruismo. E' questo ciò che ha di fatto ispirato i parametri ed i requisiti per concorrere all’assegnazione del Trofeo.

Oltre alle classiche premiazioni previste della Federazione per la gara espletata, 31 arcieri hanno ricevuto un piccolo vassoio rappresentante i punti conseguiti in questa prima edizione che si andranno a sommare con quelli che verranno conseguiti nella edizioni successive. I primi tre di ogni classe anagrafica sono stati premiati con delle medaglie. 

Ad ogni edizione si terrà conto dei punti trofeo già ottenuti e al raggiungimento di 21 punti l'arciere (o gli arcieri) si aggiudicherà il Trofeo che prevederà anche un premio in denaro sottoforma di buono acquisto di materiale arcieristico. 

Con questo Trofeo gli Arcieri della Sila coltivano la speranza di far rimanere vivo il ricordo di Giovanna e, nello stesso tempo, contribuire a dare motivazione e spinta affinché questa nostra disciplina sportiva possa avere sempre più diffusione e sviluppo.

Un caro saluto a tutti ed un arrivederci alla prossima edizione.

IMG-20151011-WA0011

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna